Loading...

Marchini punta a Palazzo Chigi, sono io l’anti-Matteo Renzi

0
169
Marchini-punta-a-Palazzo-Chigi-sono-io-l-anti-Matteo-Renzi

Marchini-punta-a-Palazzo-Chigi-sono-io-l-anti-Matteo-Renzi

Alfio Marchini ha rotto gli indugi e, durante un’intervista all’Espresso, ha dichiarato di voler essere il prossimo candidato alla presidenza del consiglio che dovrà confrontarsi con Matteo Renzi.

Marchini, ex candidato alla poltrona di sindaco di Roma che ottenne alle scorse comunali romane un successo insperato, ha anche dichiarato che la sua idea è quella di schierarsi contro Renzi ma anche contro Salvini.

Alfio Marchini ha così reso noto il suo proposito di essere il candidato alla presidenza del consiglio dei moderati: “È il tempo del coraggio per candidarci all’unica e ultima leadership possibile per il nostro Paese: rappresentare l’avanguardia nell’innovazione e sperimentazione sociale mondiale. Siamo gli unici a poterlo fare: cultura, antica tradizione democratica e destrutturazione dei tradizionali alvei politici. Qui da noi tutto nasce e muore con leggerezza, basta vedere le meteore politiche degli ultimi anni. È un limite ma anche una straordinaria opportunità per la sperimentazione democratica. È evidente come questa sia oggi la grande domanda non soddisfatta che i popoli stanno ponendo alla politica”.

L’ex candidato a sindaco del comune di Roma ha anche svelato che il nonno era stato un partigiano ed aveva sempre votato il partito comunista.

Alfio Marchini ha, però, detto che ora suo nonno non voterebbe mai il Partito Democratico e diserterebbe le urne.

La disaffezione alla politica di molta gente ha convinto Alfo Marchini a scendere in campo e a proporre la sua candidatura come leder dei moderati.

Alfio Marchini ha attaccato anche il premier Matteo Renzi: “Afferma tutto e il suo contrario. In politica estera regna il sì, ma. Lo stesso sull’immigrazione”.

Loading...