breaking-news, Italia

Diretta streaming Milan – Verona gratis: partita live oggi posticipo serie A

Diretta-streaming-Milan – Verona-gratis-partita-live-oggi-posticipo-serie-A

Certi amori per il Milan non finiscono mai, dopo il ritorno dell’estate scorsa del beniamino della curva Riccardino Kakà, oggi è il giorno dell’esordio come allenatore di un’altra bandiera rossonera Clarence Seedorf.

In seguito al deludente girone di andata ed un gioco inesistente la società rossonera ha deciso di cambiare allenatore esonerando Massimiliano Allegri richiamando all’ovile Clarence Seedorf che oggi farà il suo esordio come allenatore all’Olimpo del calcio contro la squadra rivelazione del campionato il Verona di Mandorlini.

La gara di oggi tra il Milan e Verona si disputerà alle ore 20,45 allo stadio “Meazza” di Milano e sarà valida come posticipo alla prima giornata di ritorno del campionato di serie A.

Il Milan dopo la gara disputata in Coppa Italia vinta con lo Spezia, che ha permesso alla squadra rossonera di accedere ai quarti della competizione, oggi è chiamato a conquistare il bottino pieno dell’incontro.

I rossoneri se non dovessero iniziare immediatamente a far punti si potrebbero trovare seriamente invischiati nella lotta per non retrocedere distante al momento solo sei punti ma per farlo dovrà confrontarsi con la vera sorpresa del campionato il Verona.

La squadra scaligera ha disputato sino ad ora un notevole campionato occupando attualmente la quinta posizione in classifica con 32 punti in compagnia dell’altra squadra milanese l’Inter.

Un risultato eccezionale per una neo promossa che rischia di qualificarsi, se continuasse a questi ritmi il cammino nel girone di ritorno, all’Europa League posto ambito da squadre ben più altisonanti dei gialloblu.

Merito di questo successo va senz’altro attribuito alla dirigenza che ha comprato giocatori sconosciuti che si sono dimostrati delle vere e proprie piacevoli sorprese come Jorginho che è in predicato di vestire la maglia del Napoli già in questo campionato e come il centrocampista Romulo e il velocissimo attaccante Iturbe.

Qui Milan: Seedorf per il suo esordio non potrà contare su Pazzini fermato da un ulteriore infortunio e su El Shaarawy, Abate e Costant che sono ancora in convalescenza. Clarence Seedorf ha deciso di cambiare modulo alla squadra rossonera e di passare al 4-2-3-1.

Con Abbiati fra i pali, sulle fasce pronti ad offendere i due esterni il promettentissimo De Sciglio e Emanuelson, mentre al centro della difesa saranno schierati Bonera e Zapata.

Il filtro a centrocampo per la squadra rossonera sarà garantito dalla coppia De Jong e Riccardo Montolivo, mentre dietro l’unica punta che sarà Mario Balotelli giostreranno il trio di trequartisti composto dai due brasiliani Kakà e Robinho e dall’ultimo acquisto Honda.

Qui Verona: sarà una squadra scaligera rimaneggiata quella che affronterà il Milan di Seedorf.

Mandorlini infatti non potrà contate su Jorginho ceduto al Napoli e su Luca Toni infortunatosi durante gli allenamenti settimanali.

La gara di oggi sarà trasmessa in diretta tv sulle piattaforme digitali di Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Sarà possibile seguire gli aggiornamenti del risultato in tempo reale su livescore mentre si potrà ascoltare la radiocronaca dell’incontro sintonizzandosi su Rai 1 e diretta sportiva.

In streaming gratis potrà essere visionato il match collegandosi via internet ai siti di Rojadirecta e Livetv ma non si sa se questi siti hanno acquistato il diritto alla trasmissione della gara tra Milan e Verona.

Nel Milan giocherà alle spalle di Ballotelli il tridente formato da Honda, e i due brasiliani Kakà e Robinho.

Nel verona tutti a disposizione tranne il forte centrocampista Jorginho passato al napoli in settimana ed ecco le formazioni ufficiali:

MILAN: Abbiati; De Sciglio, Zapata, Bonera, Emanuelson; Montolivo, De Jong; Honda, Kakà, Robinho; Balotelli. A disposizione: Gabriel, Coppola, Zaccardo, Rami, Mexes, Silvestre, Cristante, Poli, Nocerino, Birsa, Petagna. Allenatore: Clarence Seedorf.

HELLAS VERONA: Rafael; Gonzalez, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Cacia, Gomez. A disposizione: Nicolas, Borra, Cacciatore, Albertazzi, Marques, Laner, Donati, Donadel, Martinho, Jankovic.Allenatore: Andrea Mandorlini.