Loading...

Abruzzo, l’orsetta Morena abbandonata dalla madre presto in libertà

0
197
Abruzzo-l-orsetta-Morena-abbandonata-dalla-madre-presto-in-libertà

Abruzzo-l-orsetta-Morena-abbandonata-dalla-madre-presto-in-libertà

L’orsacchiotta chiamata Morena dai biologi del Parco Nazionale d’Abruzzo molto presto potrebbe essere lasciata libera e tornare a vivere nei boschi procurandosi il cibo da sola.

Il piccolo orso marsico, una specie in via di estinzione, era stata abbandonata non si sa per quale motivo dalla madre.

Un simile comportamento da parte di un orso con il proprio figlio solitamente non avviene ma per fortuna l’orsacchiotta è stata trovata dalle guardie forestali del Parco Nazionale d’Abbruzzo ed è stata allevata.

La piccola quando è stata rivenuta pesava solo 2 chili e se non fosse stata trovata era destinata alla morte sicura.

La piccola orsa è stata accudita con amore dai biologi del parco che le hanno somministrato ogni tipo di pasto più succulento per un animale del genere.

Frutta, insalata e miele sono i cibi preferiti di Morena che ora pesa 23 chili e tra un mese sarà pronta per essere liberata e affrontare la natura selvaggia senza l’amorevole protezione dei biologi del parco nazionale d’Abruzzo.

L’orso in questi mesi è stato curato in una località del parco nazionale d’Abruzzo top secret e i biologi hanno cercato in questi ultimi giorni di rendere autonomo l’animale che da solo ora si trova in un ampio recinto dove deve cercare il cibo.

Sembra che Morena, al contrario degli altri orsi, preferisca le formiche al miele.

Il bellissimo orso marsico dovrebbe essere lasciato libero nel parco nazionale d’Abruzzo i primi giorni di novembre anche se, per qualche tempo, i suoi comportamenti saranno controllati a distanza dai biologi che sono diventati i suoi genitori adottivi.

Loading...