Loading...

Influenza arriva in anticipo il primo caso a Bologna

0
215
Aerosol-inutile-per-combattere-raffreddore-e-tosse-meglio-rimedi-naturali

Influenza-arriva-in-anticipo-il-primo-caso-a-BolognaStiamo in autunno ed inesorabilmente arriva l’influenza che quest’anno secondo i medici colpirà più di 5 milioni di italiani.

I ceppi influenzali individuati quest’anno sono quattro e uno di questi ha fatto già la prima “vittima” in Italia.

La prima persona colpita dal virus influenzale è stata un’anziana donna bolognese che ora è ricoverata presso il plesso ospedaliero “Sant’Orsola”.

In Europa sono stati registrati sino ad ora solo cinque casi di influenza.

I medici dell’ospedale di “Sant’Orsola” a Bologna hanno reso noto che le condizioni dell’anziana donna colpita dal virus influenzale sono in netto miglioramento.

Il picco influenzale quest’anno è previsto con l’arrivo delle feste di Natale.

I medici prevedono però che già nelle seconda parte di novembre possano esserci in Italia numerosi casi influenzali.

I medici del reparto di geriatria dove è ricoverata la donna hanno posto in essere tutte le misure necessarie per impedire che il virus influenzale si diffonda.

Il vaccino influenzale in Emilia Romagna sarà diffuso già agli inizi di novembre e dovrebbero essere più persone a essere vaccinate rispetto all’anno scorso.

La regione e gli organi sanitari stanno cercando di sensibilizzare le persone affinchè si vaccinino.

L’anno scorso il numero delle persone che si sono sottoposte a vaccino sono diminuite di molto rispetto agli anni passati e la conseguenza è stata che le persone che sono state colpite dal virus sono state numerose.

L’Emilia ha registrato l’anno scorso il più alto numero di persone colpite dal virus influenzale.

Le persone che hanno dovuto fare i conti con l’influenza sono state in Emilia 572 di cui 169 hanno dovuto far ricorso alle cure ospedaliere.

Loading...