breaking-news, Italia

Siniscola pescatori legano gabbiano con un petardo e lo fanno esplodere in volo

Siniscola-pescatori-legano-gabbiano-con-un-petardo-e-lo-fanno-esplodere-in-volo

L’uomo può essere così crudele con gli animali? Una domanda che forse non avrà mai una risposta. A Siniscola un paese di 11 mila abitanti al nord della Sardegna due pescatori hanno deciso di catturare un gabbiano e di legargli un petardo al collo e poi farlo volare. Il gabbiano si è dilaniato in volo e i due pescatori hanno anche ripreso con uno dei loro smartphone la terribile scena; il video è stato postato in rete e sono state numerosissime le polemiche per il crudele gesto.

Nel video si sente che i due pescatori dopo aver legato il petardo al gabbiano e fatto esplodere in volo il povero gabbiano, scoppiano in una sonora risata. La guardia forestale sarda è entrata in possesso del video e dopo pochi giorni di indagini è riuscita a rintracciare i due pescatori che saranno oggetto di denuncia e dovranno presto comparire davanti al giudice.

Il video è stato postato su Facebook da un uomo sardo che sembra debba risiedere a Thiesi un paesino in provincia di Sassari. Sono state numerosissime le condivisioni, più 5 mila e tantissimi i commenti polemici contro il crudele gesto compiuto dai due pescatori. Nel video non si vede il volto dei due pescatori ma si sente la loro voce e le loro risate.

La guardia forestale ha riconosciuto nel video il luogo dove è avvenuto l’incredibile evento che sarebbe la spiaggia di Tavolara in Gallura. Il video dura solo 50 secondi e noi di Baritalia News abbiano deciso di non pubblicarlo.

Il Wwf è intervenuto sull’orribile gesto ed ha chiesto che vengano subito ritrovati l’autori di una simile crudeltà e che siano oggetto di un giusto processo per i reati commessi. Nelle immagini del video si vede che uno dei due pescatori blocca il gabbiano tenendolo per la gola e l’altro invece lega il petardo al corpo del povero animale.