breaking-news, Italia

Renzi errore di protocollo alla Fantozzi, il Re di Norvegia gli nega stretta di mano

Renzi-sbaglia-come-Fantozzi-con-il-re-di-Norvegia-stretta-di-mano-negata

E’ diventato virale il video in cui si vede Renzi porgere la mano al Re di Norvegia Harald V ma il monarca evita di stringerla. Il premier forse non era a conoscenza del protocollo. Solo un Re può decidere se porgere per primo la mano o meno.

Matteo Renzi è rimasto molto sorpreso dalla mancata stretta di mano del monarca norvegese, poi però, il colloquio tra il premier italiano e il re norvegese è proseguito senza intoppi. Il re di Norvegia e il premier italiano a Palazzo Chigi hanno parlato di terrorismo e di immigrazione. Il Re, in serata, si è recato a Milano dove ha incontrato alcuni imprenditori norvegesi.

Ha creato non poco imbarazzo la scena vista e rivista nelle tv di tutta Europa nella quale il re norvegese Harald V ha negato la stretta di mano al nostro presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Il premier, come dopo ogni picchetto d’onore, ha rivolto la mano verso l’anziano monarca norvegese che ha ritenuto opportuno non contraccambiare il gesto per motivi che non sono stati ancora noti. Nessun commento sull’imprevisto anche da Matteo Renzi .

Sta facendo ancora molto discutere la mancata stretta di mano tra il premier Matteo Renzi ed il re di Norvegia Harald V. Il Re norvegese è stato a Roma con la regina Sonja in visita ufficiale, ha avuto un incontro molto cordiale con il Presidente della Repubblica Srgio Mattarella e poi ha incontrato Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

A molti giornalisti presenti all’incontro tra il Presidente del Consiglio italiano e il re norvegese non è passato inosservato il gesto del Re Harald V di Norvegia che non ha stretto la mano a Matteo Renzi subito dopo la cerimonia del picchetto ufficiale.

Matteo Renzi ha subito fatto il gesto di dare la mano al re di Norvegia che, però, non si sa per quale motivo non ha voluto ricambiare.

I motivi della mancata stretta di mano possono essere tanti. Il re forse non si è accorto del gesto di Matteo Renzi oppure alcuni suppongono che i monarchi, secondo una antica norma del galateo, non possono essere toccati tranne se non sono prima loro a porgere la mano.

Il gesto di non dare la mano ad un Re fu fatto anche nel 2011 dall’allora premier italiano Silvio Berlusconi che durante una manifestazione militare invece di salutare con la stretta di mano il re di Spagna Juan Carlos gli sussurrò qualcosa toccandogli il braccio.

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano notò la gaffe di Silvio Berlusconi e si avvicinò all’ex premier facendogli notare che non poteva toccare un Re.

Il re e la regina di Norvegia dopo aver incontrato le più alte cariche istituzionali italiane si sono recate a Milano dove hanno incontrato imprenditori italiani e norvegesi.

Re Harald V regna in Norvegia da ben 25 anni. Harald V divenne Re nel 1991 subito dopo la morte del padre. Due mesi fa in Norvegia si è svolta una maestosa festa per festeggiare i 25 anni di regno di Re Harald V.