breaking-news, Italia

Buenos Aires choc morti 5 giovani ad una festa per una droga sconosciuta

Buenos-Aires-choc-morti-5-giovani-ad-una-festa-per-una-droga-sconosciuta

Molto scalpore sta destando la notizia della morte di 5 giovani avvenuta nella capitale argentina di Buenos Aires durante una festa che si è svolta nella serata di ieri al Centro Costa Salguero.

I 5 giovani sarebbero morti in seguito all’assunzione di una droga che non è stata ancora riconosciuta dai medici legali che hanno esaminato il corpo dei ragazzi. Ieri sera si è svolto il festival della musica elettronica nella capitale argentina e sono stati tantissimi i ragazzi che vi hanno partecipato. Per la droga non identificata sono stati trasportati in ospedale altri 5 ragazzi che ora sono in gravissime condizioni di salute.

A rendere nota la morte dei 5 ragazzi è stato l’italoargentino Alberto Crescenti, direttore di assistenza medica di emergenza che ha anche detto che gli adolescenti stavano partecipando al Time Warp festival. Due dei 5 ragazzi sono morti in maniera fulminante subito dopo aver assunto la droga, gli altri tre sono deceduti dopo il trasporto presso il vicino plesso ospedaliero.

Le notizie che giungono sugli altri tre ragazzi ricoverati non sono rassicuranti. I 5 adolescenti hanno la febbre altissima e non respirano autonomamente.

Alberto Crescenti ha detto che: “Soffrono di patologie gravi, perché è salita la loro temperatura corporea, sono pazienti con 42 gradi di febbre e aritmie cardiache. Le autopsie dei defunti permetteranno di capire quali sostanze hanno assunto”.

Alla grande festa di ieri sera hanno partecipato 10.900 ragazzi. Gli investigatori della polizia argentina temono che possano esserci nuovi episodi come quello di ieri.

Si sta cercando di comprendere in Argentina che tipo di droga i ragazzi abbiano assunto. La sostanza stupefacente che è circolata ieri durante la festa del centro Costa Salguero è devastante tanto da provocare una “morte fulminea”.

Alberto Crescenti ha affermato che: “Le autopsie dei defunti permetteranno di capire quali sostanze hanno assunto”.

I ragazzi che hanno partecipato alla mega festa che si è svolta nella grande città di Buenos Aires avevano un’età tra i 21 e 28 anni. La polizia in queste ore sta indagando tantissimi testimoni per capire come sia potuta arrivare questo tipo di droga alla festa.

Si cerca inoltre di comprendere da dove è provenuta la droga che è stata così devastante per 10 ragazzi, 5 dei quali sono morti.

I 5 ragazzi che sono attualmente ricoverati sono in gravissime condizioni di salute e la prognosi è riservata. Si teme che il numero di vittime possa purtroppo salire.