Monopoli, barese investe con un Suv quattro ragazzi all’uscita di una discoteca

0
486
Monopoli, barese investe con un Suv quattro ragazzi all’uscita di una discoteca

Monopoli, barese investe con un Suv quattro ragazzi all’uscita di una discoteca

Un uomo ha investito quattro ragazzi che erano appena usciti da una discoteca a Monopoli ed è poi fuggito. L’umo era alla guida di Suv che poi è stato abbandonato nelle campagne di Monopoli.

I carabinieri di Monopoli hanno ritrovato il Suv e poi hanno iniziato ad indagare e la mattina dopo l’incidente sono andati a bussare alla porta dell’uomo che è residente a Bari nel quartiere Japigia. L’uomo ha asserito che il suo Suv era stato rubato e che non sapeva nulla che con la sua auto erano stati investiti quattro giovani.

I carabinieri non hanno creduto alla versione dell’uomo ed hanno continuato a interrogarlo fino a quando ha ammesso di essere stato lui ad investire i ragazzi.

L’uomo è stato condannato per direttissima a 8 mesi di carcere. L’evento è avvenuto la notte tra sabato e domenica scorsa. Per fortuna i ragazzi, trai i 20 e i 24 anni, che sono stati investiti non hanno riportato danni gravi e subito dopo essere stati medicati al vicino ospedale sono tornati a casa.

L’uomo con il Suv ha prima investito i due ragazzi poi è fuggito con l’auto senza fermarsi e sincerarsi delle condizioni dei quattro poveri ragazzi.

La testimonianza dei ragazzi è stata determinate per il fermo dell’uomo che prima ha cercato di depistare le indagini poi ha confessato.