breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Emanuele Filiberto un tweet contro i partigiani parassiti, la furia del web

Emanuele Filiberto un tweet contro i partigiani parassiti, la furia del web

Dalla pagina ufficiale di Twitter di Emanuele Filiberto è stato postato un tweet che ha provocato tantissime reazioni di sdegno.

Il tweet è stato postato ieri 1° maggio giorno in cui si festeggiava la festa dei lavoratori. Il post del principe Emanuele Filiberto è stato il seguente: “I parassiti partigiani con le loro 179 associazioni costano al contribuente 3 milioni di euro”.

Il tweet è stato dopo qualche ora cancellato ma ha provocato la pronta reazione delle tante associazioni menzionate dallo stesso Emanuele Filiberto di Savoia.

Il principe, noto per essere stato ospite e conduttore di diverse trasmissioni di successo, ha dichiarato che il tweet non era il suo e che il suo account era stato hackerato. Il principe ha anche ricordato che la sua nonna durante la seconda guerra mondiale: “era accanto ai partigiani. Studiare non fa male!».

Il web comunque si è scatenato e sono state postate diverse foto che ritraggono alcuni familiari di Emanuele Filiberto con accanto Hitler con il seguente commento: “Non è tua bisnonna questa qui a braccetto con Hitler?», «Facciamo nostra l’esortazione a studiare, è importante aver chiaro il ruolo del resto della tua famiglia”.

Sono stati numerosissimi i commenti che sono arrivati subito dopo il tweet di Emanuele Filiberto il quale ha cercato di chiudere l’argomento con il seguente post: “Incredibile vedere la violenza di certe persone… Il rimanere bloccati su dei preconcetti storici senza voler ascoltare l’altro!”.