breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Altamura, alunne delle medie donano i capelli alle donne malate di cancro

Altamura-alunne-delle-medie-donano-i-capelli-alle-donne-malate-di-cancro

Un gesto bellissimo quello di alcune studentesse di Altamura che frequentano la scuola “Ottavio Serena”.

Le studentesse hanno deciso di donare i loro capelli ad alcune donne malate di cancro. Il gesto delle ragazze è stato molto apprezzato da tante associazioni della provincia di Bari. Le ragazze frequentano le classi di seconda e terza media dell’istituto “Ottavio Serena” ed hanno pensato alla bellissima iniziativa grazie anche all’aiuto di un’insegnate.

A ringraziare le ragazze con un post per la bellissima iniziativa è stata l’associazione “Una stanza per un sorriso” di Altamura: “Oggi le alunne di 2^B, 2^F e 3^B ed una docente della Scuola Media “Ottavio Serena” di Altamura hanno voluto donare volontariamente alcune ciocche a sostegno del progetto di “Una stanza per un sorriso” Onlus. Un gesto meraviglioso ed ancora più significativo vista la loro giovanissima età. Brave!!! Grazie di cuore”.

Sono state in totale una ventina le ragazze che hanno deciso di donare i propri capelli alle donne malate di cancro.

La bella iniziativa ha avuto subito un eccezionale risalto mediatico tanto che David Sassoli, vice presidente del Parlamento europeo, ha voluto ringraziare le ragazze di Altamura con il seguente post su Facebook:

 “Studentesse, brave ragazze di Altamura. Donano i capelli alle donne malate di tumore e soggette a chemioterapia. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra la scuola media Ottavio Serena e la fondazione “Una stanza per un sorriso”. Bello citare queste realtà: sono l’esercito del bene”.

Ad Altamura subito dopo il post dell’Associazione “Una stanza per un sorriso” sono stati diverse le persone che hanno cercato di rendersi utili e di ampliare l’iniziativa. In particolare una fan dell’associazione “Una stanza per un sorriso” ha postato il seguente messaggio: “Queste sono le cose da insegnare ai piccoli ma soprattutto ai grandi”.

Le notizie sulla lotta al tumore in Italia sono buone. Secondo recenti statistiche gli italiani che riescono a guarire, dopo la diagnosi di una neoplasia, sono un numero superiore alla media mondiale. Una notizia molto importante per tutta la medicina italiana.

Affrontare e riuscire a sconfiggere il tumore non è cosa semplice. Il cancro si può sconfiggere con i farmaci e soprattutto con la forza d’animo del paziente che non deve mai scoraggiarsi.

Secondo le ultime importanti statistiche rese note dall’Aiom in Italia sette persone su dieci riescono a sconfiggere il cancro. Sono in totale due milioni gli italiani che possono affermare di aver sconfitto il cancro.

Secondo Aiom si può cercare di evitare di essere colpiti dal cancro con uno stile di vita sano e cercando di fare molta prevenzione.

Sono sempre in Italia tantissime le persone che ogni giorno scoprono di essere malate di cancro e che devono iniziare il proprio lungo cammino contro una malattia che si può sconfiggere ma che rimane la principale causa di morte nel nostro paese e in tutto il mondo.