breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

I Ricchi e Poveri, Franco Gatti va via e abbandona la band

I-Ricchi-e-Poveri-ecco-perché-Franco-Gatti-ha-abbandonato-il-gruppo

Dopo l’abbandono avvenuto nel 1981 di Marina Occhiena anche Franco Gatti ha deciso all’età di 73 anni di ritirarsi dalla musica e di dedicarsi alla famiglia. Una decisione forse maturata da tempo. La vita di Franco Gatti non è stata più la stessa dopo la prematura morte del figlio, Alessio di soli 23 anni, avvenuta nel 2013.

Franco Gatti in una lunga intervista rilasciata solo l’anno scorso parlò per la prima volta della morte del figlio è disse che: “Se potessi cambierei la vita con quella di mio figlio. Spero che non capiti mai a nessun genitore perché non è naturale, è assurdo. Non c’è dolore peggiore”.

I Ricchi e Poveri, uno dei gruppi più amati della musica italiana, perdono un pezzo della loro storia. Franco Gatti soprannominato il baffo ha deciso di lasciare la band. La decisione, che ha colto di sorpresa i molti fan del gruppo, è stata resa nota alla fine della loro tournée in Russia dove la band italiana è molto amata.

Proprio in Russia i Ricchi e Poveri iniziarono la loro incredibile carriera fatta da tantissimi successi. Il gruppo resterà ancora in vita e sarà formato da Angela Brambati, “la brunetta” e Angelo Sotgiu “il bello”.

I Ricchi e Poveri hanno cantato insieme per quasi 50 anni. A rendere nota la notizia dell’abbandono del gruppo di Franco Gatti è stato lo stesso musicista che ha così chiarito i motivi che lo hanno spinto alla difficile decisione: “Dopo tanti anni di splendido lavoro insieme ho deciso di dedicarmi di più alla mia famiglia, una semplice scelta di vita”.

Franco Gatti ha voluto chiarire che nel gruppo non ci sono mai state delle divisioni o dei litigi, la sua decisione è maturata solo perché ha deciso di dedicarsi alla propria famiglia.

Angela Brambati e Angelo Sotgiu hanno voluto ringraziare il loro compagno di viaggio per lunghi 50 anni con la seguente nota: “Ringraziamo Franco per la professionalità e l’amicizia dimostrata in quasi cinquant’anni di vita artistica insieme”.

La band si formò grazie alla geniale intuizione del grande Franco Califano che è stato il produttore del gruppo per parecchi anni.

Angela Brambati e Angelo Sotgiu hanno chiarito che: “Noi resteremo comunque sul palco perché questa è la nostra vita”. Il cantante, storico ‘baffo’ della band, ringrazia i suoi ormai ex colleghi e manda un augurio speciale ai suoi due compagni: “ancora tanti successi”.

I Ricchi e Poveri sono secondi nella classifica dei dischi più venduti solo ai mitici Pooh. Il gruppo si esibì per la prima volta a Genova nel lontano 1968.

I Ricchi e Poveri si esibiranno per la prima volta senza “il baffo” domani venerdì 6 maggio su RAI 1 come ospiti della trasmissione “I migliori anni”.