breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Sonia Bruganelli racconta di essere stata gelosissima di Paolo Bonolis era corteggiato da bellissime donne

Un amore travolgente quello tra Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis che oramai dura già da parecchi anni. La coppia non ha mai fatto parlare di se ed è sempre stata unitissima.

Paolo Bonolis ha raccontato che all’inizio cercò di prendere tempo sulla data del matrimonio ma poi dovette cedere e chiese a Sonia di sposarsi il giorno del suo compleanno.

Sonia Bruganelli ha raccontato che all’inizio della storia era molto gelosa di Paolo: “Quando ci siamo conosciuti aveva 36 anni ed era nel pieno della carriera, io 13 in meno e nel pieno dell’insicurezza e delle paranoie esistenziali. Non conoscevo il suo ambiente e lo temevo. Troppe tentazioni, solo belle donne, lui era molto corteggiato e mi sembrava non disdegnasse affatto. Ero così gelosa della sua vita prima di me, piena di paure… Nonostante lui cercasse di arginare la cosa, io la alimentavo andando a caccia di bigliettini o indizi di chissà chi che puntualmente non trovavo”.

Paolo Bonolis racconta di aver conosciuto Sonia quando era giovanissima: “Aveva 23 anni e tutte le fragilità dell’età. Ma io in lei avevo visto una mente svelta, una tenacia non comune e poi valori solidi, voglia di costruirsi, come donna e come professionista. L’ho semplicemente incoraggiata a credere in se stessa”.

Sonia parla del rapporto di Paolo Bonolis con i figli: “Con Davide condivide la passione per sport e Inter. Con Adele si scontra di più perché sono identici non solo nell’aspetto: svegli, strategici, tosti, praticamente due cicloni. Con Silvia è molto fisico. Per lei il padre è il rifugio, la protezione. Lei è la sua più grande fan”.