breaking-news, Italia

Lecce, tragedia in mare. Un sub perde la vita forse per un malore.

torre-specchiolla-casalabate-copia

 

Dramma nelle acque di Casalabate (Le). Un sub di 55 anni di Lecce è annegato questa mattina forse a causa di un malore durante una battuta di pesca.

E’ successo  ad un centinaio di metri dalla riva del piccolo borgo che sorge lungo la costa adriatica, ad una ventina di chilometri da Lecce, frequentato da pescatori e conosciuto soprattutto per i suoi stabilimenti balneari.

Non ci sono molte ipotesi di come si sia consumata la tragedia. Ciò che molti suppongono è che l’uomo sia entrato in acqua e che dopo qualche ora sia annegato, probabilmente la causa è da ricercare in un malore,  ancora da accertare.

Va considerato che in questo periodo la temperatura delle acque marine è ancora un po’ fredda rispetto agli anni precedenti. Il sub è stato subito notato e raggiunto dai bagnini del lido vicino che gli hanno praticato i primi interventi di pronto soccorso, subito dopo è arrivato sul posto anche il personale medico del 118.

Ma per l’uomo, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Sono intervenuti anche i militari della Guardia Costiera ed i Carabinieri della stazione di Santa Rosa. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce per essere a disposizione  dell’autorità giudiziaria. Le cause di morte saranno vagliate dagli esami del medico legale che deciderà se effettuare l’autopsia.