breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Selvaggia Lucarelli sulle nuove divise Alitalia “L’ultima che ho indossato i collant verdi ero alla recita scolastica”

Selvaggia Lucarelli sulle nuove divise Alitalia “L'ultima che ho indossato i collant verdi ero alla recita scolastica”

Nel corso dell’Alitalia Day del mese di maggio scorso, sono state presentate le nuove divise delle hostess, che si rifanno alla moda degli anni ’50 e  ’60. E abbandonato il verde che dominava nella  precedente uniforme, si è passati ad un rosso bordeaux, che tende ad un rosso più chiaro per l’utilizzo di una tecnica di stampa particolare. A corredo della nuova divisa, che ha  provocato accese critiche sul web, con un evento su Facebook:  “Salviamo le hostess Alitalia dalle calze verdi”, ci sono appunto le calze verdi, che assieme alla borsa e ai guanti, completano il tutto. L’organizzazione della compagnia aerea è stata perfetta: in due settimane ha consegnato il set completo e da ormai due giorni, il personale di volo le sta indossando. “L’ultima (e la prima volta) che ho indossato i collant verdi ero alla recita scolastica e facevo il cespuglio parlante. Molta solidarietà alle hostess di Alitalia, davvero” ha commentato Selvaggia Lucarelli sul suo profilo social. E ancora:  “Fanno sembrare la gamba come se avesse un’unica vena varicosa” oppure “sono il crollo definitivo del mito della bellezza e sensualità delle hostess nell’immaginario maschile”.

Oltre alle critiche dure e spietate anche i sindacati di categoria hanno detto la loro diramando in un comunicato il timore di infiammabilità degli indumenti. Pronta è stata la risposta dell’ Alitalia che ha dichiarato che gli abiti hanno superato tutti i test . Inoltre la compagnia  “si riserva di procedere nelle sedi appropriate al fine di tutelare la propria immagine contro accuse palesemente infondate”.