breaking-news, Italia

Nuova odissea per i passeggeri della Vueling della tratta Firenze-Bari, molti erano baresi, alcuni bambini

Nuova odissea per i passeggeri della Vueling della tratta Firenze-Bari, molti erano baresi,  alcuni bambini

Un nuovo caso di gravissimo disservizio da parte della compagnia aerea low cost spagnola Vueling. Dopo quello che è accaduto solo un mese fa, lo scorso 15 maggio, a 100 passeggeri del viaggio Parigi Bari che furono costretti ad attendere ore e ore prima di sapere che l’aereo non sarebbe più decollato, un nuovo sconfortante episodio è accaduto a Firenze.

100 passeggeri del volo Firenze-Bari che sarebbe dovuto decollare per le 12.35, dopo aver effettuato il check-in, hanno ricevuto l’informazione che l’aereo non sarebbe decollato per “le avverse condizioni meteo”.

La partenza è stata posticipata alle ore 15,00 però dall’aeroporto di Bologna. I passeggeri sono stati fatti salire su alcuni bus e trasportati all’aeroporto di Bologna dove è iniziata la lunga attesa.

Giunti all’aeroporto di Bologna le informazioni sul volo diretto per Bari sono cessate ed è iniziata l’attesa. Solo dopo qualche ora è apparso sul monitor il volo ma senza l’indicazione dell’orario.

Tra  i tanti passeggeri c’erano molte famiglie baresi tra cui alcuni bambini e anziani. Il volo è finalmente decollato alle 17.30.