Concorso Scuola e Agenzia delle Entrate, assunzioni Poste e Enel 2014: ultime notizie requisiti, bandi e tempi

0
382
Concorso-scuola-2015-ultime-notizie-come-fare-domanda-e-dove-presentare-istanza-online

Concorso-Scuola-e-Agenzia-delle-Entrate-assunzioni-Poste-e-Enel-2014-ultime-notizie-requisiti-bandi-e-tempi

Anche la scuola avrà bisogno di nuovo personale si parla addirittura di quasi centomila nuove assunzioni che dovrebbero avere inizio a partire da fine 2014.

Il bando per il concorso scuola per l’anno 2014 dovrebbe essere pubblicato dal Miur nell’ultimo trimestre di quest’anno e i posti vacanti sono distribuiti equamente su tutto il territorio nazionale.

Le nuove assunzioni servirebbero a coprire i posti lasciati vacanti da quarantunomila insegnati che a breve dovrebbero andare in pensione.

Già per il prossimo anno scolastico 2014-2015 dovranno essere assunti 1.600 insegnanti di sostegno, circa 4.300 personale ata e più di dodicimila insegnanti.

In seguito si prevede entro il 2016 l’assunzione di altri 80.000 insegnati dei quali 12.000 di sostegno.

L’Agenzia delle Entrate si appresta a bandire un concorso per 1.100 dirigenti che saranno assunti in tre anni in tutti il territorio italiano che serviranno a combattere l’evasione fiscale e il riciclaggio di denaro.

Il bando sarà pubblicato sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate al seguente link: www.agenziaentrate.gov.it.

Le assunzioni avverranno in tre anni   a partire dal 2015 quando l’ente recluterà 400 nuovi dirigenti, per proseguire nel 2016 con nuove assunzioni per 350 dipendenti e per finire nel 2017 con 350 altri nuovi dirigenti.

Poste Italiane nel suo ciclico bisogno di personale per del lavoro arretrato da smaltire o per coprire i posti lasciati vuoti da chi è andato in pensione o in maternità assumerà personale però a tempo determinato per soli tre mesi rinnovabili in altri tre.

Le figure più ricercate sono i portalettere e per inviare il curriculum bisogna registrarsi al sito ufficiale di poste italiane www.posteitaliane.it ed inserire le proprie esperienze lavorative nello spazio del sito appositamente creato denominato “lavora con noi”.

I requisiti richiesti sono di aver compiuto la maggiore età ma di non aver superato i trentacinque anni, di essersi diplomato con un voto non inferiore ai 70/100, di essere in possesso della patente A e B e di non aver mai lavorato in precedenza con Poste Italiane.

Alta azienda in forte espansione è Enel S.p.A. che assumerà per il ricambio generazionale più di 1.500 giovani che dovranno aver conseguito un diploma come perito elettrico, meccanico o elettromeccanico e che non dovranno aver superato il ventinovesimo anno di età.

Per candidarsi bisognerà inserire il curriculum collegandosi al sito  www.enel.it.

Loading...