breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Finito l’incubo per Milo Coretti, vincitore del Grande Fratello 7 ha rischiato il carcere

Finito l’incubo per Milo Coretti, vincitore del Grande Fratello 7 ha rischiato il carcere

E’ finito un incubo per Milo Coretti vincitore del Grande Fratello 7.

Coretti è stato assolto dall’accusa di frode assicurativa per una somma pari a 21 mila e 600 euro. Il dispositivo della sentenza è stato reso noto dallo stesso vincitore del Grande Fratello 7.

L’ex vincitore del Grande Fratello ha raccontato che nel 2009 veniva rubata una sua auto, una Audi A5 e chiedeva il risarcimento alla compagnia assicurativa.

Milo Coretti veniva accusato di “trasmettere alla propria assicurazione una fattura falsa datata il 2008 riportante un valore di acquisto di 65mila euro, diverso dall’originario che era di 46mila euro”.

L’attore è stato accusato del reato di truffa. Dopo alcuni anni i giudici hanno emesso la seguente sentenza: “L’imputato ha offerto una versione alternativa lecita intimamente credibile oltre che documentalmente dimostrata (che si porrebbe alla base di una pronuncia assolutoria per carenza dell’elemento soggettivo). Dall’appena riferita insussumibilità della condotta contestata sub articolo 642 C.p. deriva, una formula assolutoria certamente più favorevole e maggiormente coerente con quanto fin qui ricostruito, afferente alla insussistenza, in radice, del fatto. Per questo l’imputato va prosciolto dal reato a lui contestato come da dispositivo”.