breaking-news, Italia

Scene di terrore ieri sera sul Lungomare di Bari, vicino Ciringuito ragazzo di 20 anni picchiato selvaggiamente con calci, pugni e con un bastone da venti coetanei, panico tra la gente

Scene di terrore ieri sera sul Lungomare di Bari, vicino Ciringuito ragazzo di 20 anni picchiato selvaggiamente con calci, pugni  e con un bastone da venti coetanei, panico tra la gente

E’ successo tutto in pochissimi minuti subito dopo mezzanotte. Un ragazzo di soli 20 anni di origini romene, non si sa per quale motivo, è stato picchiato selvaggiamente da un gruppo di coetanei.

In un primo momento nelle vicinanze del frequentatissimo locale “Ciringuito” a Bari un gruppo di giovani ha iniziato a discutere animatamente poi è iniziata l’aggressione nei confronti di un ragazzo romeno che è stato colpito più volte da calci e pugni.

Il ventenne è riuscito a fuggire all’aggressione e a rifugiarsi in un locale al Madonnella dove è stato raggiunto dal gruppo di coetanei e picchiato nuovamente con un bastone.

Alcuni passanti hanno chiamato le forze dell’ordine.

Il branco di aggressori, all’arrivo delle forze dell’ordine, si è dileguato lasciando in una pozza di sangue il povero ragazzo romeno.

Il ventenne è stato ricoverato presso il Policlinico e fortunatamente non è in pericolo di vita.