Test medicina 2013: nuove date, novità ministro Carrozza

0
24
Risultati esami avvocato 2015-2016 ultime notizie, percentuale bassissima di ammessi, le possibili date di pubblicazione

Test-medicina-2013-nuove-date-e-novità-ministro-Carrozza

Il neo ministro dell’Istruzione e dell’Università e Ricerca  , ha dichiarato due novità importanti; la prima in merito allo slittamento dei test di ingresso alle facoltà a numero limitato (Odontoiatria, Veterinaria, Architettura e Professioni sanitarie.) per il mese di settembre, la seconda che si rivedranno i bonus che vengono ottenuti con il conseguimento del diploma di maturità.

Si ricorda, per completezza di informazione, che in merito ai bonus , ogni studente che consegue un titolo di studio, riconosciuto dal dicastero competente, potrà usufruire dei bonus di punteggi ( che dovrebbero avere un punteggio, in una forchetta numerica, che va da 4 punti a 10 punti), che divento utili per l’ammissione ai test di ingresso per le facolta a numero chiuso; per ultimo solo chi ottiene un punteggio superiore ai 80 centesimi potrà avere tale facoltà.

Nella giornata di mercoledì prossimo, sarà deliberato il decreto per queste due prossime novità.

Per la precisione i test di ingresso saranno svolti nelle seguenti date : in data 3 settembre 2013 per le facoltà di Architettura, in data 4 settembre 2013 per i corsi di laurea delle Professioni sanitarie, in data 9 settembre2013 per le facoltà di  per Medicina e Odontoiatria e per ultimo in data di martedì 10 settembre 2013 per le  facoltà di Veterinaria.

Nel frattempo, dal dicastero competente giungono i risultati completi in merito alle immatricolazioni via internet le quali sono terminate alle ore 15 di ieri, sebbene col nuovo decreto saranno riaperte per il 25 giugno 2013  e chiudersi nella data del 18 luglio 2013.

In questi giorni, erano nate delle forti preoccupazioni da molti rettori delle facoltà , i quali affermavano che vi era un forte calo delle adesioni a pochi giorni dalla scadenza. Ma poi tutti i timori sono rientrati , in quanto si è poi potuto calcolare invece un incremento di una aliquota che raggiunge il 5 % per le maggiori facoltà delle Università italiane.

Ritornando alla problematica dei bonus maturità, il ministro dell’istruzione e dell’ università e ricerca Maria Chiara Carrozza, durante una  Conferenza degli Istituti Confucio in Europa in corso a Bologna ha affermato in una nota, con parole proprie, dicendo  che  “ Stiamo cercando di cambiare il meccanismo di articolazione in modo di andare verso una maggiore equità, in rispondenza dell’esito della maturità e del valore delle singole commissioni quindi non rapportato a tutto il territorio nazionale “.

Tale agevolazione per gli studenti non sarà eliminata, tanto e vero che il ministro aggiunge, credendoci fortemente  che   ” è basato su di una legge che è vigente. La legge impone i dieci punti di bonus, noi stiamo cercando di cambiare, già da quest’anno, il meccanismo di articolazione, in modo da andare verso una maggiore equità, per calcolare il bonus in rapporto alle singole commissioni e non a tutto il territorio nazionale “.

In relazione a tutto, di conseguenza ,   si è deciso lo spostamento al mese di settembre come data per i test,e come sarà confermato con l’emanazione del prossimo decreto , nella settima che arriverà.

loading...
loading...