Loading...

Il nuovo ponte Nord –Sud nuovo simbolo di Bari non ha un nome ma crea già ingorghi spaventosi, video

0
357

rotatoria-5

Un’opera faraonica che è costata 41 milioni. Il ponte Nord –Sud, nelle intenzioni della giunta Decaro, dovrebbe essere il simbolo della città di Bari oltre a garantire un traffico più scorrevole.

Ma al momento sembra che il nuovo ponte invece di far defluire il traffico crei ingorghi mandando in tilt la circolazione.

Il video del consigliere comunale Filippo Melchiorre  che mostra il caos del traffico sul ponte verso le 10,30 di stamane con code lunghissime di auto è diventato in pochissimi minuti virale.

Sull’argomento è intervenuto l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso che ha postato sui social le seguenti dichiarazioni: “Si è trattato di una misura temporanea durata circa 15 minuti. Il parcheggio del cimitero era pieno e c’erano auto che restavano ferme in rotatoria, non consentendo di defluire regolarmente. La Polizia Municipale ha quindi optato per favorire l’afflusso delle auto su Corso della Carboneria e quindi via Napoli. E’ stato un episodio circoscritto per una coda comunque dinamica. Vorrei precisare  che nei primi giorni dall’apertura del ponte, abbiamo riscontrato un netto decremento del flusso veicolare su via Brigata Regina, con un netto miglioramento della viabilità”.

Loading...