breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Rocco Siffredi morso al collo da una fan troppo focosa finisce in ospedale

c_2_articolo_3038142_upiimagepp

Rocco Siffredi è stato vittima di una fan troppa focosa. Il famoso attore era ospite di una frequentatissima discoteca ad Avezzano quando una fan si è avvicinata e lo ha morso.

Rocco Siffredi è stato aggredito alle spalle e morso al collo. L’attore è stato subito soccorso e trasferito d’urgenza nel vicino ospedale dove è stato prontamente medicato.

L’attore, che da poco ha compiuto 52 anni, in un primo momento è rimasto nel locale, poi per il troppo dolore è stato accompagnato in ospedale dal suo autista e dal suo agente.

Rocco Siffredi è stato sottoposto subito ad ecografia e dopo che i medici hanno verificato che non vi era nulla di grave è stato medicato.

L’attore ha lasciato l’ospedale dopo 90 minuti dal suo arrivo. Subito dopo essere uscito dal plesso ospedaliero, Rocco Siffredi è tornato a Roma.

Rocco Siffredi è in giro per tutta Italia per promuovere un documentario autobiografico intitolato “Rocco” che racconta le tante difficoltà incontrate a inizio carriera dal famoso attore.

L’attore è molto impegnato anche sul set di un nuovo film che uscirà a breve.

L’attore ha raccontato solo qualche giorno fa l’improvvisa morte di suo fratello a soli 12 anni: “Il dramma di Rocco Siffredi: “Mi ricordo il giorno in cui tornando dall’asilo ho sentito dalla strada le grida di mia mamma in casa. C’era un clima tetro, nessuno parlava. Io non ho chiesto nulla. In camera, sdraiato sul letto, c’era mio fratello di 12 anni morto”.