Bari & Dintorni

Puglia muore sub dopo immersione in apnea, ambulanza non arriva perché coinvolta in un incidente

 

Una tragedia del mare stamane. Un uomo di 39 anni esperto sub, per cause ancora in via di accertamento, è morto dopo un’immersione in apnea.

L’uomo era a largo di Torre San Giovanni a Ugento con un amico, con una barca d’appoggio. L’amico era rimasto sulla barca, il 39 enne aveva deciso di immergersi.

L’uomo si sarebbe sentito male subito dopo essere riemerso.. Sul posto sono arrivati gli uomini della capitaneria di Porto di Gallipoli.

L’ambulanza che stava arrivando sul posto della tragedia è stata coinvolta in un incidente sulla Ugento-Casarano.

Successivamente è stato inviato un’altra ambulanza.

Il corpo del sub è stato in seguito trasportato al “Vito Fazi” di Lecce.