Raid punitivo, vigile pestato a sangue per aver fermato giovane su scooter senza casco, è in fin di vita

0
1845
Roma-indagati- 11-medici-per-inchiesta-vigili-assenti-a-Capodanno

Una storia incredibile quella che è successa oggi. Un vigile è stato pestato a sangue solo per aver fermato un motorino con un giovane senza casco. Dopo qualche minuto dal fermo il vigile è stato pestato a sangue.

A raccontarla è stato lo stesso primo cittadino di Catania Enzo Bianco.

Il sindaco di Catania ha pubblicato il seguente post su Facebook: “per non aver fatto passare un motorino col conducente senza casco, ha subito una spedizione punitiva di un gruppo di ragazzi che lo hanno colpito in testa con un casco”.

“L’ispettore aggredito, è stato operato stanotte per una seria emorragia cerebrale. È in coma farmacologico. Quello che è accaduto è grave. Inammissibile! Sulla legalità ci giochiamo la partita decisiva. O giungla o città civile. Chiedo che siano individuati, arrestati e puniti severamente i delinquenti del raid .

loading...