Bari, 23enne morto nei bagni piazza Garibaldi, vita tormentata, si stava separando, la moglie aspettava un figlio

0
1745

Nuovi particolari emergo sulla morte del ragazzo avvenuta ieri a Piazza Garibaldi a Bari. Il giovane di 23 anni è morto per un arresto cardiorespiratorio dovuto a un malore o all’eccessivo uso di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo era di Barivecchia ma lavorava presso una macelleria del Libertà. Era sposato e la moglie aspettava un bimbo. Sembra che però i rapporti con la compagna nell’ultimo periodo erano molto burrascosi tanto che i due avevano deciso di separarsi.

Il suo corpo è stato ritrovato nel bagno pubblico di piazza Garibaldi a Bari, uno dei giardini più frequentati del capoluogo pugliese, il cadavere di un giovane di soli 23 anni.

Ad accorgersi della presenza del ragazzo dei bagni sono stati alcuni passanti che hanno subito chiamato il 118.

I soccorritori sono subito arrivati sul posto ma non hanno potuto far altro che accertare la morte del povero ragazzo.

Non si sanno ancora le generalità del ragazzo e le ragioni del decesso se si è trattato di un malore o di un suicidio.