Roma choc a Villa Borghese, donna violentata e legata ad un palo nuda, l’aggressore è un giovane polacco

0
196

Una donna di origini tedesche di 57 anni è stata violentata e poi legata ad un palo a Villa Borghese. La donna è stata legata nuda ad un palo con un fazzoletto in bocca che le impediva di chiedere aiuto.

Il primo soccorso alla donna è stato dato da un tassista che stava percorrendo viale Washington e si accorto della donna.

L’uomo è riuscito ad avvisare la polizia che è giunta sul posto con diverse volanti. La donna è stata subito soccorsa e trasportata in evidente stato di choc in un plesso ospedaliero dove i medici hanno riscontrato i segni di una violenza.

La donna ha detto di essere in Italia da 6 mesi e di essere stata violentata in un luogo poco distante da villa Borghese.

La donna ha riferito di essere stata violentata da un ventenne straniero. L’aggressore le avrebbe rubato 40 euro.

Il ragazzo che avrebbe violentato la donna è un polacco che avrebbe passato l’intera giornata con la donna tedesca e poi avrebbe deciso di violentarla.

loading...