A 19 anni non si può morire così, gli amici di scuola: “La tua sedia rimarrà per sempre vuota”

0
362

Un ragazzo di soli 19 anni è morto dono aver lottato a lungo contro un tumore. Il ragazzo di chiamava Giuseppe Cicatiello ed ha lasciato un vuoto incolmabile tra i suoi tanti amici di scuola.

Giuseppe abitava a S. Arpino un piccolo comune che si trova nella zona della “Terra dei Fuochi”.

La sua bacheca di Facebook è stata inondata di messaggi: “Quando ci lascia un amico spesso il dolore è pari a quello di un familiare”.

Un compagno di classe ha voluto così ricordare Giuseppe:  “Stamattina ho saputo della morte di un amico di classe, aveva 19 anni. E’ sempre una cosa assurda venire a conoscenza di notizie simili, io non me ne rendo ancora conto che è successo davvero. 19 anni, vi rendete conto, una vita davanti e tanti progetti da costruire e portare a termine. E invece niente, tutto finito nell’arco di pochissimo tempo. Hai lottato tantissimo. Eri una grande persona; simpatica, generosa e gioiosa. Ti ricorderemo col sorriso stampato in faccia. La tua sedia in classe resterà vuota, e quando la guarderemo penseremo sempre a te. Sei e sarai sempre nei nostri cuori. Ciao Giuseppe. Risposa in pace”

loading...