Puglia, drammatico incidente sul lavoro, porto cedono cavi d’acciaio , struttura schiaccia un marinaio

0
265

Nella tarda serata di ieri una pesante struttura ha ceduto schiacciando un uomo. L’uomo aveva 45 anni e stava lavorando al porto per drenare i fondali.

L’incidente è avvenuto nel porto di Taranto ed è stato causato dal cedimento dei cavi d’acciaio di supporto ad un puntone.

Il marinaio era a lavoro su una chiatta.

Subito sono arrivati i soccorritori del 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’uomo. Sul luogo della tragedia sono arrivati gli uomini della Capitaneria di Porto e gli ispettori dello Spesal.

Loading...
loading...