Puglia, noto avvocato muore in ospedale dopo otto ore di attesa  per sottoporsi a controlli

0
726
Gallarate-terrore-in-paese-per-possibile-uomo-contagiato-da-virus-Ebola

Un uomo è morto dopo aver atteso in ospedale che fosse sottoposto ad alcuni controlli per ben otto ore.

L’uomo era un notissimo avvocato del foro leccese, si chiamava Vittorio Mormanno ed era appassionatissimo di calcio ricoprendo l’incarico di presidente della “Commissione carte Federali” per la Figc.

L’avvocato Mormanno è morto l’altro ieri sera verso le 18 nel plesso ospedaliero Vito Fazzi di Lecce.

L’uomo era stato trasportato al Pronto Soccorso dai famigliari, a consigliare il ricovero era stato il medico di famiglia.

L’avvocato ha atteso otto ore per svolgere alcuni controlli resisi necessari per il suo stato di salute ritenuto dai medici complesso ma non compromesso, durante la lunga attesa al pronto Soccorso la morte. I famigliari dell’avvocato hanno deciso di presentare una denuncia penale.

Loading...
loading...