Terrore all’alba in Puglia, bandito armato di mazza entra in un bar e sequestra una dipendente

0
528

E’ accaduto nelle prime ore di oggi. Un uomo con il volto coperto armato di un bastone ha fatto irruzione nel bar di una stazione di servizio Q8 ed ha preso in ostaggio una dipendente, una donna di circa 50 anni.

L’uomo ha rinchiuso la dipendente in un bagno si è recato presso il registratore di cassa del bar della stazione di servizio e si è impossessato di circa 300 euro.

Il bandito, subito dopo la rapina, è fuggito a piedi. La donna rinchiusa nel bagno è riuscita con il suo cellulare a chiamare le forze dell’ordine.

Il furto è avvenuto alla periferia di Casarano. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno liberato la donna e poi hanno acquisito le immagini dalle telecamere di video sorveglianza.