Aeroporto di Bari disagi passeggeri per ritardi e cancellazioni voli

0
20
Bari-collegamento-treni-Aeroporto-Palese-informazioni-orari-e-tratte

Aeroporto-di-Bari-disagi-e-ritardi-passeggeri-per-ritardi-e-cancellazioni-voli

 

Giornate nere per i viaggiatori in partenza dall’Aeroporto Karol Wojtyla di Bari.

In soli tre giorni ben quattro voli hanno subito enormi ritardi: è successo ai

110  ignari viaggiatori del volo BV 1831 della Blue Panorama Airlines diretti a Palermo, i quali secondo i programmi di viaggio avrebbero dovuto  decollare alle 14.30, ma sono rimasti fermi per un ritardo definito “programmato” dalla compagnia per più di quattro ore all’aeroporto da cui sono finalmente riusciti a partire alle 19.35.

Per fortuna la maggior parte dei paseggeri, dopo un’iniziale e comprensibile momento di rabbia, ha preso con filosofia questa spiacevole situazione.

Alcuni hanno raccontato che il personale dell’aeroporto ha dato loro le informazioni necessarie su quanto stava accadendo la cui carenza all’inizio rendeva tutto molto confuso.

Il problema era scaturito sabato, all’aeroporto di Fiumicino, dove un aereo della Blue Panorama aveva subito un guasto causando così ritardi a catena e le conseguenze si sono protratte sino a domenica, giornata in cui è avvenuto il famigerato ritardo di quattro ore.

Considerato che stiamo parlando di un volo che dura poco più di un’ora, subirne quattro di ritardo significa annullare tutti i benefici della rapidità del mezzo di trasporto e in molti casi il tempo perso è difficilissimo da recuperare.

Anche i cento passeggeri del Palermo-Bari attesi per le ore 14 di sabato, in quanto lo stesso velivolo doveva poi ripartire alle 14.30, pare siano giunti oggi all’aeroporto di Palese dopo l’una.

L’effetto domino che fa rimbalzare il problema di un velivolo sugli altri a lui collegati, ha colpito ben cinque tratte: il Roma Fiumicino – Catania, Il Fiumicino – Palermo, il Palermo – Bari, il Bari – Palermo e per ultimo il Palermo – Fiumicino.

La compagnia Blue panorama ha diramato un comunicato nel quale esprime il proprio rammarico per i disservizi causati ai passeggeri da “eventi non dipendenti dalla sua volontà” e ci ha tenuto a precisare che “inconvenienti tecnici come quello che ha interessato i voli in questione possono verificarsi su qualsiasi aereo, di qualsiasi Compagnia e Paese del mondo”.

Gli scali interessati inoltre su disposizione della stessa Blue Panorama si sono attivati affinchè i passeggeri ricevessero la migliore assistenza possibile.

 

Inoltre,  gli aeroporti sono disponibili a fornire l’assistenza affinchè i passeggeri  possano riorgannizzare il proprio viaggio senza supplemento aggiuntivo.

Ma è proprio in questo periodo di partenze e di spostamenti, che cominciano ad essere disagevoli gli inconvenienti che stravolgono i programmi.

In questo week end appena trascorso si sono verificati parecchi disagi:

il previsto volo da Marsa Alam della compagnia di Poste Italiane , la Mistral Air, atteso alle 2.20 di ieri mattina, è arrivato invece alle 6.05.

Il venerdì precedente si è verificato un altro increscioso episodio: l’Airbus della Vueling atteso per le 20.05 a Barcellona, ha subito quasi 24 ore di ritardo mandando nel panico un gruppo di 30 baresi attesi per un matrimonio nella città spagnola a mezzogiorno del sabato.

Alla fine la comitiva è riuscita ad imbarcarsi da Roma Fiumicino noleggiando per questo un bus privato alla modica cifra di 900 euro!

 

loading...
loading...