Italia

Orrore in un giardino, rinvenuto corpo senza testa e senza braccia

 

Una scoperta orribile quella fatta oggi dai carabinieri in un giardino a Catania.

E’ stato rinvenuto un uomo, presumibilmente di 50 anni a cui sono state amputate le braccia e la testa.

Le forze dell’ordine ritengono che questa mutilazione sia dipesa dalla volontà di impedire o rallentare l’identificazione del corpo.

L’uomo, vittima di un gesto tanto atroce, probabilmente è rumeno.

La scoperta è stata fatta a Caltagirone, in provincia di Catania.

I carabinieri, sulle prime, avevano pensato ad un manichino ma poi, avvicinatisi al corpo hanno capito che si trattava di un cadavere orribilmente mutilato.