Loading...

E’ morto Andrea, il piccolo a cui babbo Natale aveva esaudito il desiderio, incontrare Paolo Maldini

0
781

Andrea aveva compiuto 14 anni solo lo scorso novembre. Era malato e aveva un sogno quello di incontrare un grande giocatore del Milan, la sua squadra.

A Natale, grazie anche ai social, Andrea era riuscito ad incontrare due grandi del Milan, Paolo Maldini e Filippo Galli, poi ieri la morte.

A rendere nota la notizia è stata la madre con un bellissimo post su Facebok: “Il mio piccolo Andrea ci ha lasciato. Ha messo le ali ed è volato in cielo. Adesso sarà il mio Angelo Custode. Ti amo tanto amore di mamma, non sai quanto mi mancherai” .

La madre di Andrea a novembre aveva scritto una lettera Babbo Natale, nella quale chiedeva di esaudire il desiderio, forse l’ultimo, del suo piccolo ricoverato presso l’Hospice San Pietro di Monza.

La madre aveva scritto la seguente lettera: “Caro Babbo Natale, lo so che è un po’ presto per mandare le letterine, ma la mia è una richiesta importante ed urgente. Il mio piccolo campione Andrea, chiamato così anche in onore di un grandissimo giocatore, Andrji Sheva, si trova ricoverato in un Hospice a Monza, e io come regalo vorrei fargli incontrare dei giocatori della nostra grande squadra (mia e di Andreino). So che a te niente è impossibile, sguinzaglia i tuoi elfi a caccia di Sheva, Massaro, Maldini, non tutti ovviamente. Ma almeno uno che ha fatto grande il Milan. Ce la puoi fare in tempi non tanto lunghi?” aveva scritto con il cuore in mano la mamma di “Andreino”.

L’ultimo desiderio di Andrea si era avverato. Nella sua camera di ospedale erano arrivati per salutarlo il capitano del Milan Paolo Maldini e Filippo Galli.

Loading...