Bari & Dintorni

Puglia scene di ordinaria follia, uomo chiama il 118 per un presunto malore, poi sequestra i quattro soccorritori minacciandoli con una motosega

Un uomo, per motivi in corso di accertamento, ha sequestrato quattro soccorritori del 118  minacciandoli con una motosega.

L’uomo, del quale si conoscono solo le iniziali D.S. e l’età 51 anni, ha chiamato il 118 dicendo di sentirsi poco bene. Una volta arrivati i soccorritori ha chiuso a chiave la porta di casa e sequestrato all’interno il personale del 118 minacciandoli con una motosega.

L’episodio è avvenuto a Calimera. L’uomo è stato fermato dai carabinieri della città Salentina con l’accusa di sequestro di persone e interruzione del servizio di pubblica utilità.

Sembra che il 51enne abbia rilasciato i soccorritori dopo 20 minuti appena appreso dell’arrivo dei carabinieri.