Bari & Dintorni

La pugliese Martina Criscio sale sul gradino più alto del podio è campionessa del Mondo di Sciabola

Martina Criscio ha conquistato il gradino più alto del mondo. Nella notte appena trascorsa la pugliese ha vinto l’oro della Coppa del Mondo di Sciabola che si sta disputando a Baltimora.

La pugliese Criscio ha vinto la finale 15-11 contro la forte giapponese Emura. In precedenza, aveva gareggiato contro l’americana Thompson (15-11), la russa Bashta (15-7), la francese Berder (15-10), l’ucraina Komashchuk (15-13) e la francese Noutcha (15-10).

Martina Criscio è nata a Foggia ed aveva conquistato il titolo di campionessa europea e mondiale a squadre lo scorso anno.

Oggi la Criscio tenterà la grande impresa di conquistare anche la medaglia d’oro per la gara a squadre con le altre atlete Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Irene Vecchi