Loading...

Il successo nazionale di tre ragazzi baresi di 25 anni che semplificherà l’accesso agli esami diagnostici. Ecco la piattaforma online, Gosanital. “Pensa alla tua salute, basta un click!”

0
593

Pensare alla propria salute senza più stress. Da oggi si può! E’ di tre ragazzi baresi, di soli 25 anni, l’invenzione di una piattaforma online che entrerà da subito nella vita quotidiana degli italiani rivoluzionando l’accesso alle prestazioni sanitarie dei centri diagnostici e laboratori di analisi convenzionati e privati. Nell’era digitale, Go Sanital ha vinto la sfida a livello nazionale nel mondo della sanità. In pochi secondi il portale consente di prenotare gratuitamente, in modo semplice e sicuro qualsiasi esame diagnostico, dalla Tac all’ecografia, dalla mammografia alla morfologica, dalla radiografia fino al semplice esame del sangue senza telefonare, perdere tempo in file noiose e senza, soprattutto, imbattersi nelle lunghe liste di attesa. L’innovativa startup dei giovani imprenditori, Gianluca Albergo, Dario Aspromonte e Giuseppe Andrea De Gennaro è già operativa ed è a portata di tutti. Per prenotare gratuitamente l’esame basta collegarsi con il proprio smartphone, pc o tablet al sitowww.gosanital.it  oppure recarsi presso qualsiasi farmacia. La rivoluzione nel sistema di prenotazione parte proprio da Bari come novità assoluta ma è usufruibile anche in tutta Italia. Il software Go Sanital è già operativo, al momento, presso tutte le farmacie di Bari grazie ad un accordo siglato con Federfarma di Bari che ha accolto immediatamente l’opportunità di offrire ai baresi un servizio unico nel suo genere. Per chi volesse, invece, prenotare comodamente il suo esame diagnostico dal pc di casa o dal suo telefonino può farlo con pochi click. Vediamo come. Basta collegarsi al sito www.gosanital.it, registrarsi con le proprie credenziali, indicare l’esame che bisogna effettuare, specificare la  città e scegliere quando si vuole farlo. In un attimo l’algoritmo del network indicherà tre risultati che rappresenteranno in ordine, da 1 a 3, il centro diagnostico che offre il minor prezzo per quella prestazione, il centro che propone la data più vicina a quella richiesta e quello più fisicamente vicino al paziente ( si calcola una distanza massima di 25 chilometri). Una volta scelto il preventivo del centro diagnostico, l’utente riceverà una mail di conferma che riporterà la data e l’ora della prenotazione dell’esame. Qualora il paziente volesse annullare l’appuntamento basta una semplice telefonata. Ma c’è di più. La novità del servizio che accompagna il paziente nel suo percorso di salute e prevenzione offre anche un archivio online illimitato che gli consente di ricevere e conservare in maniera protetta tutti i referti. La dematerializzazione dei documenti sanitari,  sempre a disposizione, offre un duplice vantaggio, quello di consentire ai medici una più facile lettura della storia clinica del paziente e di conservare nel tempo i referti senza il rischio di perderli.

Come è nata l’idea? “Abbiamo deciso di autofinanziarci per realizzare un business sostenibile in cui abbiamo creduto sin dal primo momento – affermano i tre creatori diGo Sanital –.  L’idea è partita dopo un vissuto personale doloroso. Quando sei da solo e non sai come scavalcare i gap del sistema sanitario, lento e che non dà risposte immediate al cittadino, diventa più difficile intraprendere la strada della cura, per non parlare della prevenzione che perde ogni suo significato. Capisci che il tempo è più importante dei soldi! Senza un approfondimento diagnostico veloce diventa più difficile curarsi. Il nostro logo esprime il nostro lavoro, sintetizza  unmovimento continuo verso una prevenzione per tutti, consapevole e responsabile”.

Così Vito Novielli, presidente di Federfarma Bari commenta con soddisfazione il lancio del nuovo servizio presso le farmacie: “ Si parla sempre più spesso di fuga dei cervelli. Go Sanital, oltre ad essere figlio del progresso, nasce dalle menti giovani e talentuose di questi tre ragazzi di Bari. Un’occasione del genere non potevamo lasciarcela sfuggire. Le farmacie di Bari e provincia e, successivamente, di tutta la Puglia sono e saranno le prime d’Italia ad offrire questo servizio che rappresenta un’arma a forte impatto sul territorio a beneficio della prevenzione e della promozione della salute per tutti”.

Loading...