Loading...

Roma, picchiato a sangue e rapinato di 30 euro mentre compra le sigarette, 28enne in fin di vita

0
143

Un ragazzo di soli 28 anni lotta tra la vita e la morte dopo essere stato pestato brutalmente nella notte nelle vicinanze di un distributore automatico di sigarette in via Casilina a Roma.

Il ragazzo è stato pestato e poi rapinato da un marocchino della sua stessa età.

L’aggressore ha notato che il ragazzo aveva una trentina di euro in contanti. Questo è bastato per pestarlo a sangue e ridurlo in fin di vita.

Ad accompagnare il ragazzo in ospedale sono stati alcuni amici. Al ragazzo sono state riscontrate una serie di fratture facciali e un grave trauma cranico.

Il ragazzo è in coma ed i medici non sanno se si salverà.

Loading...