Loading...

Squid, un nuovo aggregatore di news che sta conquistando tutti

0
260

 

 

Uno dei migliori aggregatori di notizie è, certamente, Squid.

Si tratta di un’applicazione per Android e iOs che, al momento, funziona in Italia ma anche in altri sei Paesi.

A lanciarla sono stati sei ragazzi davvero in gamba tra cui una italiana, Giulia Ranuzzi de Bianchi.

Squid conquista immediatamente per la grafica che oltre ad essere gradevolissima è anche di immediata comprensione.

La particolarità è che si può personalizzare il feed di notizie e  leggere notizie di varia natura, come , ad esempio, notizie strane,  e-sport, ecc.

Quando si incappa in una notizia che piace o interessa particolarmente si possono applicare gli sticker o anche si può personalizzare la notizia stessa con frasi.

La Ranuzzi spiega meglio alcune caratteristiche: ”Tra le nostre fonti, che sono migliaia per ciascuno dei Paesi in cui esistiamo, abbiamo voluto includere anche i blog, proprio perché la nostra idea era quella di attirare i millennials. Abbiamo impiegato quasi un anno a scegliere i blog più popolari e autorevoli e ne aggiungiamo regolarmente”.

E poi aggiunge: ”La app è molto visiva, il nostro algoritmo predilige gli articoli accompagnati da foto e immagini. Questo piace ai ragazzi. In Francia soprattutto l’età degli utenti è molto bassa, vanno dai 13 anni in su”.

L’obbiettivo di Squid è posizionarsi accanto alle grandi app di news che sono già una realtà consolidata quali Flipboard, Feedly, News Republic.

E certamente ce la farà in tempo brevissimi!

Loading...