Bari & Dintorni

Puglia, strage dopo un litigio tra vicini, uomo spara per strada uccidendo tre persone, choc in città

Un uomo di 57 anni, Roberto Pappadà, ieri sera ha compiuto una strage. Il 57enne dopo una lite per un posto auto con i vicini di casa, ha estratto la pistola ed ha iniziato a sparare uccidendo un uomo di 63 anni, il figlio di 36anni e una parente di 52 anni.

Durante la sparatoria è rimasta ferita anche la madre del 36enne, ora ricoverata presso l’ospedale di Tricase nel Salento.

Il litigio è avvenuto a Cursi in provincia di Lecce. I rapporti tra le due famiglie da tempo erano tesi.