Loading...

Maxi rissa in famiglia, alla festa di compleanno della nipote, uomo scopre che la moglie lo tradisce con il consuocero

0
706

 

Una festa di compleanno rovinata, finita con una rissa. Bicchieri spaccati, calci e pugni, solo l’arrivo dei carabinieri è riuscito ad interrompere la lite.

Una lite in famiglia che poteva avere conseguenze gravi.  Una coppia di giovanissimi genitori decide di festeggiare il compleanno della figlia al ristorante invitando amici e parenti.

Sono in 14 i famigliari seduti al tavoli. Già nei primi minuti del cena si nota che tra alcuni componenti della famiglia c’è tensione.

Ma la momento delle foto con la torta succede l’inferno. I toni sono sempre più accesi, le offese sempre più pesanti e si arriva alle mani.

La rissa si scatena quando il nonno della piccola, un uomo di 73 anni, scopre che la moglie di 53 anni ha una relazione con il consuocero, un uomo di 44 anni.

L’uomo inizia a picchiare la moglie, mentre il presunto amante non prende le difese della donna. I titolari del ristorante non riescono a capacitarsi per quello che sta succedendo.

All’arrivo dei carabinieri la lite termina. Al momento non è stata presentata nessuna denuncia alla questura di Chieti città dove è avvenuta la rissa in famiglia.

Loading...