Calciatore molto popolare turco di proprietà del Barcellona, prima provoca una rissa, poi una sparatoria in ospedale

0
233

 

Uno dei giocatori più talentuosi turco è senza ombra di dubbio Arda Turan, calciatore che è tornato in patria ma è di proprietà del Barcellona.

Il giocatore però in queste prime giornate di campionato si è fatto soprattutto notare per il suo carattere irruento.

E’ stato squalificato per 16 giornate per aver aggredito un guardalinee.

Ma il giocatore è andato decisamente oltre anche fuori dal campo di gioco. Mercoledì scorso in una delle più frequentate discoteche di Istanbul, il giocatore ha iniziato a provocare in maniera pesante una donna, moglie di uno dei più famosi cantanti turchi.

Il cantante è intervenuto per difendere la moglie ma il calciatore lo ha colpito con una testata che gli ha fratturato il setto nasale.

Il cantante dopo la rissa si è recato in ospedale per le opportune medicazioni. Il calciatore Arda Turan li avrebbe seguiti e lungo una corsia dell’ospedale avrebbe esploso un colpo di pistola.

Arda Turan alla stampa si è così giustificato:  «Non sapevo che Ada fosse sposata, io ero andato in ospedale per scusarmi con Sahin e il colpo di pistola è stato accidentale».