Bari & Dintorni

Attimi di terrore, 40enne ubriaco e armato di coltello entra in una scuola elementare, voleva che il figlio uscisse prima

 

Attimi di terrore in una scuola elementare del bresciano nel primo pomeriggio di ieri. Un uomo, evidentemente brillo, è entrato armato di un coltello.

Solo la prontezza di un bidello ha impedito che la situazione potesse prendere un’altra piega. L’evento è avvenuto alla scuola elementare Gianni Rodari a Roncadelle in provincia di Brescia,

L’uomo, un quarantenne, ha inizio ad urlare contro dirigenti scolastici e insegnanti perché voleva far uscire prima il figlio e si aggirava nei corridoi con un coltello in mano.

Il bidello è riuscito a fermarlo. Poi sono arrivate le forze dell’ordine che  con forza lo hanno portato fuori dall’istituto e caricato su una macchina di servizio.

L’uomo è stato denunciato.