Soldato 22enne gira con l’amante e i due figli piccolissimi, la polizia lo ferma e scopre nel bagaglio il cadavere della moglie

0
200

Un soldato degli Stati Uniti d’America pensava che bastasse un’informe per essere immune da pericoli. Il ragazzo domenica scorsa ha indossato la divisa e se ne andato a spasso con la sua auto nella Louisiana con la sua amante e con i due figli piccolissimi di lei.

Le forze dell’ordine però lo hanno fermato per accertamenti di routine ed hanno scoperto ce nel portabagagli c’era in cadavere di sua moglie precedentemente uccisa dall’uomo.

Il militare è stato fermato e portato in carcere .

L’uomo non ha avuto il coraggio di lasciare la moglie così ha deciso di ucciderla. Poi ha chiamato l’amante, la 24 enne Sarah Parker, chiedendole aiuto.

I due hanno pensato di nascondere il cadavere in qualche bosco nelle vicinanze e quindi lo hanno caricato nel portabagagli.

Il soldato e l’amante hanno iniziato a girovagare per tutta la città di Lake Charles nel tentativo di trovare un posto dove poter occultare il cadavere.

La polizia della Louisiana ha avuto una soffiata ed ha incominciato a pedinare il soldato e l’amante. Poi il fermo e la macabra scoperta.