Bari & Dintorni

Alessandria, scoperta choc nel depuratore c’è un  grosso coccodrillo, paura in paese

Alcuni cartelli con su scritto “Attenzione. Pericolo. C’è un coccodrillo nel depuratore” sono stato affissi nel piccolo comune di Castelnuovo  Scrivia in provincia di Alessandria.

A ordinare l’affissione dei cartelli è stato il primo cittadino della città, Gianni Tagliani, che ha cercato di avvisare la popolazione di quanto avvistato e poi denunciato da un operaio ai vigili urbani della città.

Nel cartello c’è inoltre scritto che nei pressi del Rio Calvenza è stato avvistato un grosso rettile e di prestare molta attenzione a sostare sulle sponde del torrente, soprattutto nelle zone più ricche di vegetazione.

A segnalare la presenze del coccodrillo è stato un tecnico che stava operando in quella zona con alcuni operai ed hanno visto la sagoma del grosso rettile.

Sono scattati i primi sopralluoghi dei vigili urbani, che al momento non hanno avvistato il grosso rettile. Il sindaco, per precauzione, ha voluto comunque apporre il cartello.