Bari & Dintorni

Dimessa perché stressata 32 enne muore per problemi respiratori, era la mamma di una bambina piccolissima

Una donna è morta per una embolia polmonare. I medici dell’ospedale, dove era stata trasportata, subito dopo una crisi respiratoria l’avevano dimessa perché pensavano fosse solo molto stressata.

La donna si chiamava Michelle Roach e aveva 32anni. Michelle Roach era la mamma di una bambina piccolissima.

Il dottore ha spiegato che la donna le aveva riferito di aver il fiato corto. Il medico pensava che la donna avesse solo una crisi d’ansia.

Il marito della donna accusa l’ospedale di superficialità. L’uomo ha detto che se avessero fatto delle analisi più accurate forse la moglie era ancora viva.

L’uomo ha deciso di denunciare alle forze dell’ordine l’accaduto accusando lo staff medico che ha visitato la donna di omicidio.