Bari & Dintorni

Sondaggi oggi, la Lega smette di crescere ora è sotto il 30%,  male il M5S, salgono Forza Italia e Fratelli d’Italia

E’ arrivata oggi una notizia inaspettata in casa Lega. Per la prima volta, da quando il partito di Salvini è al governo, smette di crescere e perde qualche quasi un punto in percentuale nei sondaggi.

I sondaggi pubblicati dall’Ikè vedono la Lega che si attesta al 29,8% contro il 30,7% della scorsa settimana.

La Lega resta saldamente il primo partito in Italia ma ha perso quasi 1% in una sola settimana.

In discesa anche l’altro partito al governo il Movimento Cinque Stelle che si attesta al 25,9% rispetto al 27,1% perdendo 1,2% di consensi.

Il partito che a sorpresa sale nei sondaggi è Forza Italia che è al 9,4% rispetto all’8,1% guadagnando ben l’1,3% in sette giorni.

Il Partito Democratico resta ancora ancorato al 17%. Sale invece Fratelli d’Italia che si attesta al 4,2%.

Il presidente dell’Ikè, Roberto Weber, ha così commentato i nuovi sondaggi:  “Il rallentamento nei consensi raccolti da M5S e da Lega si fa più sensibile. Il bilancio resta molto positivo per la Lega, che tuttavia per la prima volta dal settembre scorso scende di pochissimo sotto il 30% mostrando,  per ora, di essere uscita dal trend di crescita”.