Loading...

Ubriaco a una festa rifiuta un taxi e si mette alla guida, nell’incidente muore fidanzata di 18 anni, condannato ride dopo sentenza

0
34

Un ragazzo di 21 anni ha indignato l’opinione pubblica britannica perché subito dopo essere stato condannato a 4 anni,per aver provocato la morte della fidanzata di 18 anni in seguito a un terribile  incidente, rideva come se non fosse successo nulla.

Il ragazzo si chiama Thomas Baird ed è di Manchester. Il giorno dell’incidente era andato a una festa e ubriaco fradicio si era messo alla guida dell’auto, rifiutando di prendere un taxi perché costava troppo.

Durante il percorso per ritornare a casa l’auto ha terminato la sua corsa contro una recinzione.  Il ragazzo viaggiava con la sua auto a una velocità di 110 chilometri orari quando il limite consentito era di 50 chilometri orari.

La ragazza era rimasta gravemente ferita  ed è morta subito dopo il trasporto in ospedale.

Loading...