13enne rapita nel cortile di casa, violentata e uccisa da un orco , l’omicida indagato per altri 10 delitti simili

di | 13 Dicembre 2018

Negli Stati Uniti d’America sta destando molto scalpore la notizia del ritrovamento del cadavere di una ragazzina di soli 13 anni scomparsa lo scorso 5 novembre.

Secondo quanto riferito dal procuratore distrettuale della contea di Robeson, Johson Britt, la ragazza molto probabilmente è stata uccisa lo stesso giorno in cui è stata rapita.

La piccola stava aspettando il padre nel cortile di casa quando è stata rapita. Per avere la certezza che la ragazzina sia stata uccisa lo stesso giorno del suo rapimento si attendono i risultati dell’autopsia.

Gli inquirenti hanno individuato l’orco omicida. Si tratta di Michael McLellan, 34 anni. Sembra che il 34enne abbia anche abusato della piccola prima di ucciderla.

La ragazzina si chiamava Hania Aguilar. L’uomo accusato dell’omicidio è ora in carcere e si teme sia stato l’autore di altri 10 crimini simili avvenuti dal 2016 a oggi nella stessa zona.

Loading...