breaking-news, Italia

Petizione online Beppe Grillo: parte da Bari richiesta dimissioni a leader M5S

Petizione-online-Beppe-Grillo-parte-da-Bari-richiesta-dimissioni-leader-M5S

E’ partita da Bari la petizione online per chiedere le dimissioni al leader Beppe Grillo, fino a ieri incontrastato ,del Movimento Cinque Stelle.

E’ stato, Michele Iannone,  un giovane attivista del M5S del capoluogo barese a lanciare via web la petizione online chiedendo la ridisegnazione del ruolo di Beppe Grillo all’interno del movimento.

La petizione che è stata resa pubblica sulla piattaforma web change.org ha raccolto subito migliaia di firme.


Che nel Movimento Cinque Stelle c’era aria di fronda nei confronti del comico genovese si era già capito nei giorni scorsi con la presentazione di un dossier molto analitico da parte dell’ufficio comunicazione del M5S della camera dei Deputati sulla inaspettata ma cocente sconfitta alle elezioni europee della scorsa domenica.

Beppe Grillo che era stato subito informato del dossier era apparso molto seccato sull’accaduto.

La petizione online ed anche il dossier imputano a Beppe Grillo di aver impostato una campagna elettorale priva di contenuti e di programmi ma piena di insulti ed invettive contro gli avversari politici.

Questa volta i sondaggi hanno tradito il movimento cinque stelle e i suoi attivisti visto che per le elezioni europee il movimento creato da Beppe Grillo negli ultimi giorni  era dato vicino al sorpasso nei confronti del Partito Democratico cosa che non è accaduta, anzi alla fine dello spoglio il Pd di Matteo Renzi ha avuto quasi il doppio di preferenze rispetto al M5S con il 41,5% dei voti contro il 21,5%.