Bari & Dintorni

Bellissima studentessa guadagna 1.300 euro al mese vendendo online biancheria intima usata

In questo mondo dove il lavoro è molto difficile trovarlo ci si deve inventare di tutto per riuscire a portare a casa un po’ di soldi e cercare di vivere degnamente.

Una ragazza ha avuto l’idea di vendere online la biancheria intima usata. La sua idea sta avendo in Gran Bretagna un enorme successo.

La ragazza riesce a guadagnare più di 1.300 euro al mese e così riesce a pagarsi gli studi senza gravare sul bilancio famigliare.

La ragazza compra la biancheria intima a pochi euro al paio, per poi rivenderla usata a ben 90 sterline l’una. Le cifre precise si basano su quanto la biancheria è stata usata prima di rivenderla, ma ci sono persone che sono disposte a pagare di più per avere dei selfie di lei che la indossa.

La studentessa ha riferito che ha intenzione di continuare a vendere online biancheria intima e chissà un giorno anche di aprirsi un negozio.