Bari & Dintorni

Aspetta con ansia che la moglie partorisca, finalmente nasce la bimba ma è di colore, il marito prima di tentare di picchiare la donna, distrugge l’ospedale

Una storia assurda quella accaduta qualche tempo fa a Casagiove in provincia di Caserta. Un uomo di 40 anni aveva un unico sogno, diventare papà.

Sembrava esserci riuscito, la moglie 34 enne, infatti è in dolce attesa. I due decidono di non conoscere il sesso del loro bambino e aspettano con ansia il fatidico giorno.

La coppia era sposata da 11 anni ed era la prima volta che la donna era in attesa.

Finalmente arriva il giorno tanto desiderato ma la bambina era di colore. L’uomo accecato dalla rabbia ha prima rotto la vetrata della sala parto, poi ha cercato di aggredire la moglie.

Solo il pronto intervento dei medici ha impedito che l’uomo entrasse in contatto con la moglie. Anche i famigliari dell’uomo hanno iniziato a inveire contro la donna ben consci che l’uomo era stato tradito.

E’ dovuta intervenire la vigilanza per fare in modo che tutti si dessero una calmata.